mercoledì 2 febbraio 2011

Cactus & co.

Che io ami le piante grasse non è una novità. Ne ho viste di carinissime su questo blog e ho pensato di rifarle, ma senza fiori… magari li aggiungerò in un secondo momento: adesso siamo decisamente fuori stagione.

ALIM1312

… ricordate l’epitelantha con i suoi fruttini?

ALIM1003

Ho piantato i semini dell’unico frutto sfuggito a formiche, cavallette, uccelli e quant’altro (il terrazzo è un regno di predatori!!!!). Mi ritrovo con 3 pianticelle piccole piccole, dimensioni inferiori ad un grano di pepe, ma sono fiduciosa, cresceranno Sorriso Intanto le innaffio con il contagocce e le tengo in casa: basterebbe un niente ad ucciderle.

ALIM1325

ALIM1324

Continuo a tenere le mani in pasta; questa settimana muffins con le gocce di cioccolato, liberamente tratti da qui

ALIM1315

e i biscotti per Tony, senza colesterolo (né burro, né uova, né latte)

ALIM1316

(…mentre li facevo, pensavo fossero ‘na schifezza, invece no!! Sono croccanti e molto adatti a colazione Sorriso Sorriso). La ricetta l’ho presa qui.

13 commenti:

  1. i cactus sono deliziosi! Sono andata nel blog indicato ma non ci ho capito una H! Potresti darmi tu le spiegazioni? Grazie!

    RispondiElimina
  2. Franca ma sei un vulcano in piena attività ... quelle piantine grasse, le prime, mi ispirano davvero ... forse ho trovato gli unici esemplari di piante che non riuscirei a far morire!!
    Ti ringrazio davvero tanto per il regalino ... la matita è deliziosa e la card davvero tecnologica!!
    Un bacione e speriamo di incontrarci in giro per l'Italia prima o poi!!

    RispondiElimina
  3. Franca, voglio ringraziarti per il regalino, è arrivato oggi..le poste se la sono presa comoda...
    Bellissime le piante grasse e buonissimi i muffins..ed anche i biscotti sembrano niente male...
    Un abbraccio
    Anna Maria

    RispondiElimina
  4. Ma che carine quelle piante grasse!

    RispondiElimina
  5. Ciao sono Taced, grazie per aver condiviso la ricetta! Se passi da me c'è un post dove sei citata, un modo per conoscerci meglio:
    http://handmadecreativity.blogspot.com/2011/02/staffetta-dellamicizia.html

    Ciao, Taced

    RispondiElimina
  6. Franca io ADORO quei cactus, non ho parole per dirti che capolavoro siano!! Un bacione a te ed uno alla splendida Sicilia

    RispondiElimina
  7. io pure ho la casa piena di cactus: sono le piante in cui mi riconosco maggiormente: cicciotte e spinose e fioriscono quasi sempre di notte quando nessuno le vede. Ne ho un paio fatti da seme. Non per demoralizzarti, ma la mortalità neonatale è altissima. Ma questi sono abbastanza distanti da non farsi concorrenza. Tienici aggiornate, eh!

    RispondiElimina
  8. Eccole!! Io ne ho una, ma ti assicuro che il fiore gli da quel tocco in piu' ( e comunque adesso e' primaveraaaaaa)!

    RispondiElimina
  9. ciao sono elena, ho segiuto il link ma nn ci ho capito niente. mi potresti dire lo schema solo del motivo?? è da un po ke lo cerco ma nn lo trovo.

    RispondiElimina
  10. Elena, se mi dai un indirizzo, ti mando la traduzione :)

    RispondiElimina
  11. certo grazie 100000000
    la mia email è eleali89@hotmail.it

    RispondiElimina
  12. Bravaaaa!!! Adoro quei cactus, fantastico anche il blog ... in inglese però... accipicchia, mi sono munita di piu' di un link che ti aiuta a tradurre il linguaggio del crochet/knitting.. ma nn ci sono mai riuscita... ho anche acquistato un paio di patterns su etsy in inglese ma sono rimasti lì inutilizzati... tu potresti passarmi la traduzione di questi fantastici cactus?? te ne sarei davvero grata. Conosci qualcuno on-line che , anche pagando il disturbo, traduce schemi/pattern dall'inglese all'italiano? Ne ho trovati di veramente carini ma purtroppo nn riesco a metterli in pratica... Grazie 1000!!!!! Morena (morenicci@hotmail.it)

    RispondiElimina
  13. Molto,molto bello il tuo blog.Tante cose belle e, per fortuna, anche con gli schemi.Ho apprifittato per scaricare lo schema della matrioska.Grazie.Io non sono cosi brava,però mi piacerebbe che tu visitasse il mio modesto blog:http://rossalcrochetart.blogspot.com/
    Adesso ti saluto e ti auguro buon lavoro.Rossana

    RispondiElimina