domenica 24 agosto 2008

Alcohol ink e acetato

Premetto che le foto sono penose: si accettano suggerimenti per riuscire a fotografare l'acetato in modo decente...
Naturalmente lo spunto viene dal tutorial di Roberta e conseguente commento di Giò. Così posto alcune prove che avevo fatto all'inizio dell'estate:

CASO 1 : semplici colate di alcohol ink, avendo cura di lasciare zone trasparenti. Con questo sfondo semplicissimo ho fatto le atc Abissi, incollando elementi marini sul retro.


(la pinza da bucato che sostiene la atc è proprio il tocco del professionista... Lasciamo perdere...)

CASO2: alle colature di alcohol ink ho aggiunto inchiostro color oro e un inchiostro metallizzato color seppia che avevo preso ad Eurocity. In questo caso, ho alleggerito il colore spruzzando un po' di alcool. Neanch'io ho il mini mister ma vanno benissimo i campioncini di profumo, (il profumo è un ottimo diluente, peccato che dopo un po' dia alla testa... in compenso la mia scrap room olezza come una.. profumeria mooolto frequentata....)




CASO 3: Le colature sono state alleggerite con lo spruzzo d'alcool e poi tamponate con un po' di feltro. Per movimentere le parti trasparenti, ho timbrato un motivo di sfondo col Versamark e vi ho spennellato il Perfect Pearl, bianco perla appunto. In foto non si vede molto bene, ma l'effetto non è malaccio.

CASO 4: premetto che nei casi precedenti, il lavoro è tutto sul rovescio dell'atc. Anche qui, sul retro, le colature. Quando sono asciutte, spennello alcune zone con la missione per doratura: si tratta di una colla a lenta asciugatura, che dopo circa 15 minuti diventa gommosa e appiccicoca, creando la base ideale per la foglia-oro. Applico la foglia-oro con l'aiuto di una pinzetta e la faccio aderire bene con l'aiuto di un pennello. Anche qui, ho cura di lasciare zone "trasparenti". La timbrata con lo Staz on è sul davanti dell'atc.
E per stasera, mi fermo qui.
Una buona serata a tutti!

12 commenti:

  1. Sono tutte bellissime ... ma la mia preferita è l'ultima.

    Ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Mah non so, a me vengono tutti opachi, ok forse ho capito devo agire sul retro. L'ultima e' spettacolare, le altre sono un po' forti, che e' poi il punto di forza di questi colori (che adesso stanno parcheggiati tristemente sulle mie unghie)!
    Per le foto...spero tu NON le abbia fatte con il flash..se no sto venendo li...;-)

    RispondiElimina
  3. Dimenticavoooooo grazie per le spiegazioni! =^.^=

    RispondiElimina
  4. Il caso 4 è bellissimo, parola anche di Lorys... :-)

    p.s. ieri sera ho proposto il tabuleh, la cui ricetta mi hai dato tu, a degli amici a cena, ed ha avuto un successone... :-))
    baci...

    RispondiElimina
  5. l'ultima è spettacolare!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Sei sempre originalissima! L'ultima è la mia preferita, mi sa che provo a copiartela! ;)
    A presto.
    Letizia

    RispondiElimina
  7. splendide tutte!!! La prima e la quarta sono strabilianti!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Franca, grazie 1000 x il bel commento che hai lasciato sul mio blog :-)! Fantastici questi esperimenti con alcohol ink e acetato, sarebbe bello applicare la tecnica anche nei LO.
    Buona domenica!
    Simona

    RispondiElimina
  9. Ciao Franca!!! Sono sparita per un pò ed in questo periodo tu non hai assolutamente perso la tua magica mano... sei sempre grandissima! Un bacione!

    RispondiElimina
  10. stupende, l'ultima spettacolosa!!!

    RispondiElimina
  11. Che dire? siete troopo buone. ho messo da parte i casi 2 e 3, che in realtà sono solo prove di sfondi. Prossimamente, completo... E ora vado a studiarmi il nuovo tutorial di Giò!!! (questa ragazza è fenomenale!!!)

    RispondiElimina
  12. Bellissime le ATC che hai fatto, la Gio e Roberta sono davvero delle grandi!!!
    Non ho mai usato la doratura, ma visto che mi piace particolarmente l'ultima, mi toccherà provarla un giorno!

    RispondiElimina